Stile di arredamento: la guida alla scelta di aGaN Design

Stai per acquistare o cambiare casa? Vuoi donare agli ambienti della tua attività commerciale l’aspetto che meritano, con il giusto arredamento?

La scelta dei complementi di arredo, colori delle pareti, materiali e oggettistica non è facile e scontata, tutt’altro. Sapresti come orientarti tra i diversi stili?

Classico, moderno, minimal, rustico, urban, natural… Le possibilità oggi sono pressoché infinite.

Uno dei dubbi più grandi, la stragrande maggioranza delle volte, riguarda la selezione dei complementi di interior design più adatti ai propri gusti ed esigenze.

Prima di acquistare un mobile o dipingere una parete di un colore diverso da quello attuale ti sei mai chiesto: e se tra qualche mese mi stanca? oppure se non piace ai clienti che ogni giorno vengono a farmi visita?

A tua disposizione una guida realizzata da aGaN Design incentrata sullo stile perfetto per il tuo arredamento: leggendola scoprirai quali sono i colori da scegliere, i materiali più adatti, come suddividere gli spazi in modo ottimale in pochi e semplici passaggi.

Palette di colori neutri per un living minimal.

Regola numero uno: rispettare il proprio gusto personale

Sembrerà scontato e banale ma nella scelta dello stile e arredamento di un ambiente, qualsiasi esso sia, non bisogna mai dimenticare l’importanza di lasciare spazio al proprio gusto personale.

Solo in questo modo ogni spazio della tua casa oppure del tuo negozio potrà essere il riflesso della personalità. Ciascun angolo deve poter raccontare qualcosa di te, delle tue emozioni, del tuo vissuto e del tuo modo di essere.

La scelta dei colori, dei materiali e delle forme dell’arredamento potranno permettere così, a chi lo visita e vive con te, di comprendere chi sei e ciò che ami, senza bisogno di parole.

Ti starai chiedendo: come posso capire quello che mi piace davvero? Come posso fare per scegliere uno stile piuttosto che un altro?

Un modo per sciogliere questo dubbio è guardarsi intorno ed osservare quello che ci circonda. Ad esempio, osserva il tuo armadio e controlla qual è il colore prevalente dei vestiti che indossi ogni giorno. Oppure quando stai passeggiando in dolce compagnia per le strade della tua città soffermati sui dettagli delle case, facendoti un’idea di ciò che attira la tua attenzione, già dall’esterno.

Individuare lo stile dell’arredamento

Dopo esserti ascoltato, soffermato, scoperto e aver individuato così cosa ti piace di più, non ti resta che scoprire i dettagli di ogni stile, così da poter individuare quello maggiormente affine al tuo modo di essere.

Stile classico

Parlando di stile classico, è da intendersi uno stile dal gusto intramontabile e raffinato. L’aggettivo “classico” racchiude dentro di sé le caratteristiche di sicurezza ed eleganza.

Un ambiente classico è caratterizzato da materiali di qualità, che trovano riflesso negli arredi. Trova ampio spazio ovviamente il legno, abbinato ad elementi che possono essere anche in ceramica o cristallo.

Il legno può essere laccato semplice con le venature a vista, per mostrare la qualità del mobile e rimanere su un mix equilibrato tra vintage e contemporaneo, oppure può essere lavorato ed intagliato per richiamare un po’ di più lo stile di qualche anno fa.

Solitamente le tonalità di colore che vanno per la maggiore sono il bianco, avorio o panna, le quali garantiscono un carattere sobrio ed elegante.

Stile moderno

Difficilmente racchiudibile in una definizione univoca, perché soggetto a costanti evoluzioni, lo stile contemporaneo risponde ad un’esigenza di pulizia ed efficienza attraverso linee esatte, precise, senza rinunce dal punto di vista visivo.

Negli arredi, si prediligono volumi compatti, colori puri e soluzioni con margini di trasformabilità e adattamento. Un occhio di riguardo va al risparmio energetico, anche in chiave green.

Stile Minimal

Estremamente elegante e mai banale, lo stile minimal è perfetto se ami l’ordine e la pulizia delle forme e vuoi evitare il superfluo.

Proprio come dice il nome, si presenta puro ed essenziale, predilige un arredamento lineare e soprattutto funzionale.

Per un perfetto stile minimal bisognerebbe rinunciare alle decorazioni e rimuovere qualsiasi tipo di ingombro, sia visivo che psicologico.

Pochi mobili, superfici lisce e luminose sui toni che vanno dal bianco al nero, raccogliendo tutte le sfumature intermedie del grigio.

Urban Style

Direttamente dalle metropoli degli anni Cinquanta, lo stile urban o industrial è uno degli stili più di tendenza degli ultimi anni.

Ha origine dal recupero delle strutture industriali dismesse, dove la vista dei materiali puri – come cemento, metallo e muratura – è spesso accostata ad una sincerità che lascia a vista gli impianti e tutti gli elementi strutturali e funzionali della casa.

I luoghi migliori per l’espressione di questo stile sono i loft, gli ex garage, le mansarde e soprattutto gli open space.

Il colore dominante, qualora la tua personalità trovasse riflesso nello stile urbano, è senza dubbio il grigio scuro, tipico delle strutture metalliche delle vecchie fabbriche produttive, messo in accostamento con un colore più luminoso e caldo, come quello del legno o della muratura.

Natural style

Lo stile natural rappresenta alla perfezione coloro che sono attenti al vivere sano nel rispetto dell’ambiente e di tutto ciò che ci circonda. Il contatto con la natura, con il suo ritmo, con i suoi elementi è un punto fondamentale.

Per la casa e le attività commerciali, lo stile natural si manifesta con l’utilizzo di materiali grezzi, soprattutto il legno trattato a cera, tessuti naturali e non lavorati dai colori chiari e morbidi e con l’uso di oggetti di recupero.

Rustico

Autentico e sincero, i complementi di interior design dallo stile rustico si contraddistinguono per la prevalenza di arredi in legno, dalle linee morbide.

Accompagnati da pareti in pietra, nuance calde, tessuti che ricordano l’ambiente circostante. E naturalmente un camino o una stufa a legna! All’esterno, la magia si rinnova con il ferro battuto, la pietra, velari leggeri, ceramica e allestimenti verdi.

Consulta un professionista

La guida di aGaN Design sugli stili di arredamento ti ha aiutato a scoprire quale potrebbe adattarsi maggiormente ai tuoi gusti e alla tua personalità?  Non ti resta che rivolgerti a un esperto.

Un interior designer, oppure un architetto saprà aiutarti a capire qual è la soluzione di arredamento perfetta per te.

Sta alla capacità e alla sensibilità del professionista guidarti in questo viaggio! Contattatami per ogni esigenza di progettazione, arredamento d’interni e ristrutturazione. aGaN Design saprà trasformare i tuoi sogni in realtà!

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *