2021-11-Agan-Design-Tendenze-Arredamento-2022

Tendenze di arredamento del 2022: tutti i consigli di interior design

L’attenzione all’interior design è cresciuta con il passare degli anni. Ecco perché arredare casa è diventato un processo sempre più accurato, in cui il gusto personale si fonde alle tendenze del momento.

Possiamo dire che mancano pochi giorni alla fine del 2021. Sei curioso di scoprire quali saranno gli elementi di tendenza del nuovo anno, per arredare i tuoi ambienti in modo unico e originale?

Dopo aver realizzato una guida alla scoperta dello stile perfetto di arredamenti interni, con aGaN Design potrai scoprire in anticipo quali saranno le tendenze di arredamento del 2022.

I valori del 2022: sostenibilità, comfort e design

Hanno conquistato il podio, come elementi imprescindibili del 2022, i valori di sostenibilità, comfort e design.

aGaN Design_Scelta rivestimento per un bagno in stile organico.

Ne consegue che i materiali prediletti per l’interior design saranno quelli naturali come il legno e la pietra, che si sposano alla perfezione anche con il vetro, dal carattere più elegante e moderno.

  1. Il legno è versatile ed ecosostenibile, un grande classico sempre in grado di donare calore e personalità all’ambiente circostante;
  2. La pietra, adottata soprattutto per i rivestimenti, non solo per piano da cucina e lavello;
  3. Il vetro, capace di nascondere alcuni elementi dell’ambiente notte e contemporaneamente di illuminarne altri.

aGaN Design_Bagno in stile organico.

In termini di sostenibilità, sono in costante aumento le persone che desiderano dare nuova vita a mobili, riparando o riciclando quelli vecchi.

La casa del futuro sarà sempre più amica della natura. Un trend che si specchia nelle scelte di vita quotidiana. Si è registrato un netto aumento delle richieste, ad esempio, nella sigillatura delle finestre, per evitare un dispendio eccessivo di energie.

Il fatto che la natura e l’ecosostenibilità siano le colonne portanti del prossimo anno non implica una rinuncia all’eleganza e al fascino.

Divano in velluto verde oliva con complementi color oro a contrasto.

Nuove tendenze

L’orto in casa.

Che sia in uno spazio in giardino, sul balcone o all’interno di una stanza con l’ausilio di vasi tecnologici, sono in molti a voler dedicare una buona parte del tempo libero alla coltivazione di prodotti agricoli – dalle erbe aromatiche ai piccoli ortaggi.

Il trend del giardinaggio continua ad affascinare, tantoché le richieste sono aumentate del 108%, soprattutto per quanto riguarda la cura delle piante di casa (+41%) o del giardino (+25%).

Spazi multitasking

Da open space a una divisione degli spazi per aree tematiche: nel 2022, le stanze ampie della casa saranno “scomposte” per ricreare nuovi luoghi da usare come dispensa, ripostiglio o per dedicare attenzioni agli amici a quattro zampe.

Non sempre serve costruire pareti, in molti casi una libreria in mezzo a una stanza è un ottimo divisorio.

Parquet a spina pesce, arredo in legno chiaro e dettagli in paglia per un ambiente in stile boho assolutamente luminoso.

Arredamento della zona giorno nel 2022

La zona giorno del 2022 sarà spaziosa, accogliente e rilassante, il cuore pulsante di ogni casa. L’elemento naturale viene declinato non solo con piante, fiori e piante stabilizzate, a ricreare una vera e propria giungla urbana, ma anche con carta da parati dai richiami esotici.

Il divano, grande e accogliente, diventa l’elemento principale della zona living, accostato a librerie sospese o fatte con materiali riciclati.

Volgendo lo sguardo ad un’altra importante area di un’abitazione, ossia la cucina, non potrà mancare l’isola o la penisola.

Si tratta di elementi estremamente funzionali, in grado di dividere otticamente l’ambiente e di vivere la quotidianità sfruttando tutto lo spazio a disposizione.

Lo stile predominante sarà sempre quello minimal, anche se non di rado ci sono materiali come il bronzo, il rame e l’acciaio.

Arredamento della zona notte

Lo spazio dedicato al sonno e al riposo deve essere confortevole e regalare la massima serenità. Le tendenze arredamento 2022 camera da letto puntano proprio a questo obiettivo con colori e mobili sofisticati che richiamano lo stile nordico e la filosofia hygge: largo spazio, dunque, a colori tenui come il sabbia, il beige e il grigio polvere.

L’uso di materiali di lusso

Secondo le ultime statistiche, già dal 2021 si è potuto assistere ad un aumento della presenza di materiali di lusso come oro, pietre naturali, granito, quarzo, marmo e battuto di terrazzo alla veneziana negli ambienti domestici.

Un fattore che ha reso evidente come sempre più persone vogliano trasformare le loro case in abitazioni uniche e inimitabili.

Gli articoli più in voga includono il battuto di terrazzo alla veneziana (+55%), il quarzo (+44%), il marmo (+37%) e il granito (+29%).

I colori dominanti

Gli accostamenti di colore saranno lo specchio riflesso delle mode sopra presentate. Ci sarà predominanza di tonalità chiare e neutre. Accanto all’intramontabile blu troveremo spesso l’oro; resta ancora l’unione giallo/grigia consacrata da Pantone colore dell’anno 2021.

Passando per tutte le sfumature di viola (dal lilla alla lavanda), dal blu si arriva al rosso.

La parola d’ordine per i colori, presa in prestito direttamente dalle passerelle dell’alta moda A/I 2021-22, è “vibranti”, che siano decisi, non necessariamente accesi. La grande new entry del prossimo anno sarà il verde oliva, per richiamare la serenità dei boschi.

Un interior designer, oppure un architetto saprà aiutarti a capire qual è la soluzione di arredo perfetta per te.

Sta alla capacità e alla sensibilità del professionista guidarti in questo viaggio! Contattatami per ogni esigenza di progettazione, arredamento d’interni e ristrutturazione. aGaN Design saprà trasformare i tuoi sogni in realtà!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *