2021-11-Agan-Design-Lampadari-a-Sospensione

Lampadari a sospensione: una soluzione di design scenografica e di impatto

I lampadari a sospensione rappresentano una soluzione scenografica di interior design, essenziale per la creazione di un ambiente raffinato e romantico.  

L’illuminazione, nella sua concretezza non serve unicamente a dare la giusta luce all’interno di una stanza. Nella realtà l’illuminazione concorre alla definizione di un ambiente e funziona come qualsiasi altro complemento di arredamento.

In altre parole, il corpo luminoso / lampadario / lampada scelto in fase di arredamento può “creare o distruggere” il tuo spazio.

Al giorno d’oggi in commercio, negli store fisici ed online, si trovano diverse tipologie di lampadari, spaziando dallo stile vintage a quello più moderno.

Se sei alla ricerca di un complemento di arredo scenografico e impattante non ti resta che scoprire con aGaN Design tutte le informazioni utili sulle lampade pendenti per portare a termine la tua scelta di acquisto senza alcun rimpianto!

Posizionamento e intensità della luce sul tavolo.

 

La nascita e la diffusione

I lampadari a sospensione rappresentano un’alternativa agli storici modelli di lampadari.

Qualora dovessi sceglierli come complementi di arredo per i tuoi ambienti, scoprirai sin da subito come questa decisione possa consentirti di ottenere molteplici vantaggi.

Le lampade pendenti, infatti, hanno come scopo, non solo quello di illuminare al meglio il locale in cui sono posizionate, ma anche di decorarlo con gli stili tra i più originali e legati all’arredo di casa o dell’attività commerciale.

Attualmente i lampadari a sospensione sono realizzati con molteplici materiali, come il legno per un design classico o il vetro, l’acciaio per un design più moderno.

Lampadario in acciaio dal design moderno.

 

Lampade a sospensione: attenzione all’arredamento

Dal colore alle dimensioni per le luci da interno, la fantasia non ha limiti. Le lampade a sospensione sono realizzate seguendo vari stili e con un occhio di riguardo ai materiali che meglio si adattano alla struttura già presente nella stanza da arredare.

Se per esempio, prevale un arredo classico con mobili in legno, il design delle lampade a sospensione può propendere verso questi materiali e con un contrasto di colori e tonalità molto eleganti.

Qualora invece l’arredo degli spazi interni fosse più moderno, sarebbe possibile pensare a soluzioni di design con una plastica lavorata e con dei ricami o ancora a un elegante vetro trasparente.
Da collocare principalmente al centro della stanza per un’illuminazione più uniforme, è buona norma seguire anche altri piccoli accorgimenti per rispettare il design di tutta la stanza.

Lampadario e corpi illuminanti moderni in un living minimal.

 

Ad esempio, devi arredare il soggiorno di casa? Non scordare i complementi di arredo già presenti, per la scelta dei giusti colori e materiali per le lampade da sospensione come il legno scuro, senza perdere di vista la migliore collocazione in termini di design.

In particolare, è bene posizionare la lampada a sospensione sopra al tavolo con una distanza minima di almeno 60 cm dal suddetto piano per ottenere una buona illuminazione.

 

Numero e dimensioni punti luce in base alle dimensioni del tavolo.

 

Per la cucina, invece, l’ideale potrebbero essere piccoli lampadari a sospensione messi in sequenza e a una buona altezza, per favorire una maggiore libertà di movimento nella stanza e ottenere comunque un buon effetto sull’illuminazione e sulla valorizzazione del suo arredo.

 

Posizionamento corretto delle luci in cucina.

 

Il rapporto tra lampadari e design

Il settore delle luci da interno è molto cambiato negli ultimi anni. I lampadari sono importantissimi all’interno di una stanza, sia in termini d’illuminazione che di arredo.

Nel primo caso, è da intendersi il ricorso a soluzioni con maggior efficienza e risparmio energetico, in grado di garantire da una parte una buona illuminazione, dall’altro la salvaguardia dell’ambiente e la riduzione dei costi sostenuti.

Nel secondo caso, sono da intendersi gli oggetti illuminanti dal design molto originale che permettono di godere di una scelta di gusto anche sull’arredo, valorizzandone i mobili e i complementi.

Ma qual è il design giusto per i lampadari di casa oppure di un negozio?

Innanzitutto, è necessario osservare con molta attenzione le dimensioni della stanza da illuminare e il relativo mobilio già presente.

A questo punto, siamo pronti per una prima scelta sul colore ovvero tra uno più neutro per un design più semplice, o uno più vivace se il design ricercato è più specifico.

Segue, poi, la scelta della dimensione della lampada da sospensione e in tal caso, è da osservare soprattutto il soffitto per avere la nostra risposta. In genere, un soffitto molto alto e un ambiente grande, richiedono l’installazione di un lampadario di dimensioni maggiori.

Viceversa, per ambienti più piccoli, via alla discrezionalità con design eleganti e non troppo vistosi.

La scelta delle lampade pendenti e le dimensioni della stanza

Se la stanza in cui desideri posizionare il tuo lampadario pendente ha dimensioni ridotte, in realtà il consiglio è quello di scegliere una plafoniera che possa illuminare l’intera superficie facendola sembrare anche otticamente più grande.

Se, al contrario, lo spazio lo consente, per un ambiente raffinato e di gran classe sarà possibile optare per un lampadario sospeso. In base ai colori delle pareti e del mobilio sarà possibile valutare le dimensioni della lampada ed anche il suo stile. Infatti, non è detto che i lampadari pendenti debbano essere necessariamente classici o vintage.

La posizione ideale per un lampadario a sospensione è al centro della stanza. In questo modo si creerà un’illuminazione omogenea, ampia e ben distribuita. Sia esso classico o moderno, un unico lampadario potrebbe risultare insufficiente per una corretta illuminazione dell’ambiente e potrebbe essere necessario abbinarvi faretti, lampade da terra e/o a parete.

 

Sei pronto a scegliere i lampadari a sospensione e conoscere maggiori informazioni sull’architettura e design? Contattami senza impegno per maggiori informazioni!

Per aGaN Design ogni progetto è unico nel suo genere e merita di essere raccontato.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *